ELETTROPERMANENTI ECL

La massima forza, indicata in Kg, si intende a traferro zero; pertanto la superficie dell’elettropermanente e del pezzo metallico da attrarre sono a diretto contatto tra loro. La superficie del pezzo metallico è lavorata con la minima rugosità. Lo spessore è di 10 mm.

A parità di spessore e rugosità si ottengono forze magnetiche decrescenti con Ferro Fe35, Acciaio 60, Ghisa malleabile, Ghisa grigia e Acciaio rapido.

 

TIPO D D1 L W B W consumo Forza MAX KG Peso kg
ECLP.000000.VP-35 35 M5 48 78 50 5,5 25.5 0,352
ECLP.000000.VP-35.240 35 M5 48 81 50 5,5 25.5 0,354
ECLP.000000.VP-50 50 M5 63 97 50 8,5 51 0,874
ECLP.000000.VP-50.240 50 M5 63 97 50 8,5 51 0,880

Tutte le misure sono in millimetri. Altre misure e forme a richiesta.