CIRCOLARI EMP

La massima forza, indicata in kg, si intende a traferro zero; cioè con la superficie dell’elettromagnete e del pezzo metallico da attrarre a diretto contatto. La superficie del pezzo metallico è lavorata con la minima rugosità. Lo spessore è di 10 mm. A parità di spessore e rugosità si ottengono forze magnetiche decrescenti con Ferro Fe 35, Acciaio 60, Ghisa malleabile, Ghisa grigia e Acciaio rapido.

Gli Elettromagneti portanti sono adatti a spostare o trattenere pezzi ferrosi. Indicati per applicazioni in sistemi complessi di posizionamento e robotizzazione. Esecuzione standard a 24 V. cc Su richiesta disponibili con altre tensioni. Isolamento classe F. Uscita cavi alimentazione inferiore/laterale.

 

TIPO A B C D E F G L W consumo Forza MAX Peso kg
EMP.000000.15C 15 20 13 6 M4 10 4 100 1,5 2 0,03
EMP.000000.20C 20 20 17 9 M5 10 4 200 2,5 4 0,04
EMP.000000.30C 30 18 27 9 M4 10 5 200 3 7 0,1
EMP.000000.40C 40 22 35 16 M5 15 6,5 200 5 30 0,2
EMP.000000.50C 50 25 46 19 M6 15 9 200 6,5 60 0,3
EMP.000000.60C 60 28 54 25 M6 18 9 200 8 90 0,6
EMP.000000.80C 80 40 70 34 M8 20 14 200 15 200 1,2
EMP.000000.100C 100 60 90 38 M10 20 14 300 20 300 2,2

Tutte le misure sono in millimetri. Altre misure e forme a richiesta.